Merluzzo alla livornese

Merluzzo alla livornese

Un piatto che amo offrire agli amici; anche perché qui non è molto conosciuto, pare.
Ma è sempre apprezzato.

Per diverso tempo ho rinviato la pubblicazione della ricetta, mi pareva sempre mancasse qualcosa.
Ora finalmente l'ho rifinita anche se... non sono ancora soddisfatto dell’insieme delle foto

Lo rifarò nuovamente: quando l’ho nel piatto lo spazzolo via...

Per intanto non mi resta che attendere i commenti e i suggerimenti di chi vedrà questa ricetta!

Ingredienti:

filetti di merluzzo (fresco o surgelato)

g

300

cipolla

pz

1

1 acciuga dissalata

pz

1

olive nere (p.e. kalamata) a pezzetti

CT

2

capperi sotto sale sciacquati

CT

2

pomodori pelati

g

300

olio EVO

 

QB

aglio

spicchi

2

sale e pepe

 

QB

vino bianco (facoltativo)

tazza

½

basilico (oppure origano, a me piace)

 

Ad Lib

Preparazione:

Annunci Google

<

Sciacquare i filetti di merluzzo a farli in pezzettoni: da tre etti se ne ricavano in genere quattro fette.
Affettare la cipolla sottile, sciacquare i capperi dal sale, snocciolare le olive e farle a pezzettoni.

Se non si vogliono usare i pelati in conserva (anche casalinga) sbollentare i pomodori, pelarli e tenerli da parte, tagliati a metà.
Far appassire la cipolla con olio e aglio in padella.
Mentre si ammorbidisce aggiungere l’acciuga, metà delle olive e dei capperi.

Se tendesse a seccare, bagnarla con un’idea di vino bianco.

Intanto infarinare i pezzi di merluzzo e soffriggerli in padella su ambo i lati, aggiungendo, se necessario un filo d’olio.
Fare attenzione nel girare il pesce: tende a sfaldarsi facilmente.

Bagnare il tutto con un poco di vino bianco, farlo svaporare e coprire coi pelati. Aggiungere i capperi e le olive rimanenti.
Portare a ebollizione aggiustando di sale e pepe.
Volendo aggiungere una spolverata di origano.

Appena comincia a sobbollire, coprire il tegame, abbassare la fiamma e proseguire la cottura per una decina di minuti, quanto basta per portare a cottura anche i pomodori.

Togliere dal fuoco e spolverare di basilico a pezzettini (se non ce ne fosse a portata di mano, aggiungere prezzemolo tritato: in ogni caso darà un bel tocco di colore).
Passare nei piatti con cura, per non rompere i pezzi di merluzzo.

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<
  • Volendo, a fine cottura, aggiungere anche un’abbondante spolverata di prezzemolo.
  • Va da sé che un piatto come questo trova la sua compagna ideale nella polenta; che sia appena fatta oppure, a fette, grigliata. Ma è ottimo anche con del riso in bianco o, perché no, del couscous!
  • Il sugo che dovesse avanzare è un ottimo condimento per un piatto di spaghetti al sapore di mare.
  • Sebbene non sia indicato negli ingredienti, un pizzico di zucchero aggiunto ai pomodori, come sempre, ne abbasserà l’acidità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna