Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Gulaschsuppe, la cucina del riciclo

Gulaschsuppe

 Quando del maestoso gulasch del giorno prima non restano che pezzetti di verdure e briciole di carne sperduti nella salsa, ecco che questo piatto, in pochi momenti, rinasce a nuova vita:
ecco a voi la zuppa di gulasch (Gulaschsuppe)!

A pieno titolo un piatto della cucina del riciclo... sebbene sia forte la tentazione di preparare un gulasch al solo scopo di avere in tavola questa mitica minestra!

001.jpg 002.jpg 003.jpg

004.jpg

In genere se i pezzettini solidi rimasti sono in discreta quantità, li si può tagliare a pezzettini e, dopo aver frullato il resto, riaggiungerli.

In genere io però preferisco una soluzione più drastica: e frullo tutto.

Ingredienti:

avanzi di gulasch
acqua, se necessaria QB

Preparazione:

Annunci Google

<

Passare nel bicchierone del mixer, non riempiendolo mai per più della metà, gli avanzi del gulasch e della sua salsa.

Se necessario aggiungere un po' d'acqua per facilitare il lavoro del frullatore a immersione.

005a.jpg 005b.jpg 006.jpg

008.jpg

Dopo aver passato tutto, rimettendolo via via in pentola, portare brevemente a ebollizione e servire direttamente.

Semplicemente completato con dei crostini di pane...

009.jpg 010.jpg 011.jpg

012.jpg

... o arricchito da dadolini di patate lesse e un mezzo cucchiaio di panna acida.

Ideale per cancellare dallo spirito l'effetto di una giornata grigia e piovosa!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<