Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Pollo fritto con salsa al limone
(cucina cinese)

Pollo fritto con salsa al limone, cucina cinese

Questo pollo fritto in salsa agrodolce al limone è un’alternativa più delicata alla classica preparazione agrodolce della cucina cinese.

Pur trattandosi di una ricetta perlopiù casalinga, si presta benissimo anche per un pranzo o una cena alla cinese con ospiti.
Il gusto non aggressivo la rende piacevole a tutti i palati.

Si tratta di una di quelle preparazioni che richiedono più tempo a essere descritte che cucinate e messe in tavola.
Non richiede nemmeno utensili o attrezzature speciali anche se, avendo a disposizione un wok e una padella da frittura, tanto vale utilizzarli!

Ecco come procedere.

Ingredienti:

0001.jpg 0002.jpg

***marinata e salsa:

sake (o brodo, v. nota)

cc

40

succo di limone

cc

40

salsa di soia

ct.

2

zucchero di canna

ct.

2

scorza di limone grattugiata

ct.

1

maizena (per la salsa, v. nota)

ct.

1

*** panatura:

1 uovo

maizena

QB.

pepe

QB.

sale

QB.

***

petto di pollo (v. nota)

pz.

1

cipolla piccola

pz.

1

olio per friggere q.b.

Preparazione:

Annunci Google

<

Cominciare preparando la marinata che poi, con l’aggiunta di un cucchiaino di maizena, servirà poi per la preparazione della salsa.
Versarla sul petto di pollo appena appiattito con la mano e lasciar insaporire per un ventina di minuti.

0004.jpg 0005.jpg 0006.jpg

0007.jpg

Sbattere l'uovo con sale e pepe, scolare bene il pollo e tenere da parte la marinatura per la salsa.

0003.jpg 0008.jpg 0009.jpg

0010.jpg 0017.jpg

Infarinare bene la carne nella maizena, quindi nell'uovo e terminare ripassandola nella maizena.
Lasciar riposare per cinque minuti in modo da far aderire bene lo strato di maizena e uovo.

0012.jpg 0013.jpg 0014.jpg

0015.jpg 0016.jpg

Nel frattempo saltare nel wok ben caldo la cipolla tagliata a pezzi quanto basta a scottarla e ammorbidirla appena, passarla in un contenitore e tenerla da parte.

0011.jpg 0021.jpg 0022.jpg

0023.jpg

In un padellone da frittura far dorare in olio ben caldo ma non bollente il pollo.
Sarà pronto in circa tre, quattro minuti.

Scolarlo bene e tenerlo da parte, eventualmente nello scaldavivande insieme alla cipolla.

0019.jpg 0020.jpg 0024.jpg

0025.jpg 0026.jpg 0027.jpg

Mescolare la marinata con il cucchiaino di maizena precedentemente tenuto da parte (va bene, volendo, anche parte di quella avanzata dalla panatura!) e portarla a ebollizione nel wok.

0018.jpg 0028.jpg 0029.jpg

Appena accenna ad addensarsi, aggiungere la cipolla, il pollo tagliato a grosse fette e far insaporire brevemente.
Quindi trasferire il tutto su di un vassoio da portata.

0030.jpg 0031.jpg 0032.jpg

0033.jpg 0034.jpg 0035.jpg

0036.jpg 0037.jpg 0038.jpg

Servire subito accompagnando con ciotole di riso cinese al vapore (BaiFan). 
Buon appetito!

0039.jpg 0040.jpg 0041.jpg

0042.jpg 0043.jpg 0044.jpg

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<