L'insalata di patate: versione base

Insalata di patate in versione base!

Con l'arrivo della bella stagione, sulla mia tavola arriva anche l'insalata di patate.
Sia in versione semplice che in una delle tante variazioni possibili.

Un piatto che va bene come antipasto, come contorno così come portata principale in una scampagnata; oppure fra i tanti vassoi preparati per una festicciola all'aperto, per esempio nel mio giardino!

Per quanto di insalate di patate ce ne siano tante, ci sono alcuni ingredienti che secondo me, in quelle che passano dalla mia cucina, non dovrebbero mai mancare; parliamo chiaramente delle insalate di patate fredde.
Di quelle tiepide se ne parlerà un'altra volta.

Qui, proprio perché si tratta di una versione base, ho intenzionalmente eliminato la maionese: viene sostituita da un uovo sodo tritato che, volendo, potrebbe anche venir ridotto a poltiglia con l'aggiunta d'olio d'oliva e poi mescolato delicatamente a dello yogurt colato.

Ognuno poi la può variare sia come ingredienti che come quantità: si tratta di una preparazione molto democratica!

Ingredienti:

patate a pasta dura

pz

6

mele

pz

2

uova sode

pz

3

scalogno

pz

1

aceto

QB

olio EVO

QB

pomodori

pz

2

cetriolini sottaceto

pz

1

prezzemolo (o pimpinella)

Ad Lib

Preparazione:

Annunci Google

<

Affettare sottile lo scalogno e lasciarlo almeno una mezzoretta immerso in un poco di aceto.

Lessare le patate (approfittarne per bollire anche le uova), sbucciarle e metterle a pezzi o a fette in una grossa insalatiera.

Lavare bene le mele e affettarle senza sbucciarle. Quindi aggiungerle all'insalatiera.

Aggiungere lo scalogno tritato al resto con parte del suo aceto (o anche tutto, se piace!). Condire generosamente con olio d'oliva e mescolare sommariamente.

Tritare grossolanamente una delle uova sode e mescolarla bene col resto dell'insalata di patate.

Affettare i pomodori, far sgocciolare l'acqua in eccesso in uno scolapasta, eventualmente strizzandoli un poco. Aggiungerli al resto.

Affettare fine un cetriolino sottaceto, aggiungerlo e mescolare.

Aggiustare di sale e pepe e se necessario di olio e aceto, secondo il gusto.
Conservare al fresco una buona mezz'ora.

Prendere le uova sode rimanenti, affettarle e aggiungerle all'insalata mescolando con delicatezza.

Aggiungere anche il prezzemolo e portare in tavola.

Buon appetito!

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<
  • Un bel cetriolo, sbucciato e affettato sottile, è sempre un'ottima aggiunta; attenzione però: non tutti lo digeriscono. Salarlo per una mezzoretta aiuta ma non sempre.
  • Oltre al prezzemolo, aggiungere tutte le erbe fresche a portata di mano, secondo il proprio gusto: basilico, erba cipollina e così via.
  • Questa è una versione di base. Ogni volta la si può variare con aggiunte di ogni tipo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna