Lasagne al forno semplici 

 Questo è un piatto che funziona sempre; anche quando per prepararlo più rapidamente non si prepara un vero ragù alla bolognese.
Io lo preparo anche se non ci sono ospiti; e poi porziono il tutto in vaschette da freezer e lo surgelo per quando non mi va di cucinare!
Per le quantità descritte ho utilizzato una teglia in pyrex da cm 30x20.

 Ingredienti:

Per la salsa

Carne trita mista

g

400

Salsiccia di suino

g

100

Cipolla

g

100

Vino bianco

QB.

Spezie

Ad Lib

Ragù di pomodoro

cc

100

Per la besciamella

Burro

g

40

Farina

g

40

Latte

cc

500

Per la teglia

Lasagne

pz.

12

Olio EVO

CT.

3

Mozzarella a dadolini

g

150

Parmigiano

g

150

 

 Preparazione:

Annunci Google

<

 

Per prima cosa preparare il ragù rosolando una cipolla tritata, quindi la salsiccia e poi la carne trita. Salare e pepare, poi aggiungere le spezie che più aggradano: si tratta di una preparazione abbastanza semplificata, non secondo i classici canoni della cucina.
E appena ben rosolati bagnare col vino e lasciar evaporare, aggiungere un ragù di pomodoro (io ho usato un ragù di pomodoro - tipo napoletano-  che avevo come preparazione pronta nel mio magico freezer). 

Lasciar cuocere una mezzoretta per amalgamare i sapori e poi passare col minipimer un terzo della salsa per legarla meglio. 

 

Preparare la besciamella come da ricetta (cliccare qui) e lasciarla intiepidire (se proprio uno avesse fretta si può usare quella in scatola ma, in quel caso, meglio usarne solo la metà mescolata poi dolcemente con un’uguale quantità di yogurt). 

Cuocere in acqua salata bollente per due minuti poche lasagne alla volta, quanto basta perché si ammorbidiscano bene, e appoggiarle su un canovaccio. 

Bagnare il fondo della teglia con olio EVO e qualche cucchiaiata di ragù e disporre, come da fotografia, le prime sei lasagne in modo da foderare il fondo e parte dei bordi. 

 

Coprire col ragù (poco meno della metà) le lasagne, aggiungere un po’ di mozzarella a dadolini, coprire con abbondante parmigiano grattugiato e poi con parte della besciamella. 

 

Coprire con altre tre lasagne e fare un altro strato, come il precedente. Quindi aggiungere le ultime tre lasagne e quindi coprire con cura con la restante besciamella mescolata al ragù rimasto. 

 

Infornare a 160° (forno statico) per 60’ e quindi accendere la griglia superiore a metà potenza per gratinare più a fondo la superficie. 

E le lasagne son pronte per essere messe in tavola! (… o nel freezer se son troppe). 

  

SUGGERIMENTI E NOTE: 

Annunci Google

<

 

 



Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna