Stampa

Teglia speziata di pastinaca e tuberi vari al forno

Teglia speziata di pastinaca e tuberi vari al forno

Come già scritto in una recente ricetta anche l'autunno, con la sua offerta di ogni tipo di radice e tubero, ci permette di arrivare in tavola con piatti saporiti e pieni di colore.

Come in questa teglia al forno dove, al gusto un po' inconsueto della pastinaca, patate e carote d'ogni colore e sapore si sposano al tocco intrigante della paprika.

Si tratta di una preparazione semplice, come sempre, che può essere utilizzata come secondo a sé stante o come contorno ad altre pietanze.

E, sperimentato personalmente, piace molto anche ai bambini
(usando magari un po' di parsimonia nell'aggiunta della paprika e del pepe).

Le quantità e le proporzioni sono abbastanza personalizzabili:
io ho calcolato che usando in parti uguali i vari ingredienti (per arrivare a circa un chilo di radici) ce n'è abbastanza per quattro persone.

Si tratta anche di una ricetta light: siamo sotto alle duecento calorie a porzione!

Ingredienti, per quattro persone:

001.jpg 002.jpg 003.jpg

004.jpg

patate novelle, con la buccia g 350
carote, pulite g 350
pastinaca, pelata g 350
paprika ungherese CT. 1
rosmarino rametto 1
olio EVO ct.  3
sale e pepe QB.

 

Preparazione:

Annunci Google

<

 

Pulire bene sotto l'acqua, con un panno o un guanto abrasivo per alimenti, le patate e le carote, sbucciare la pastinaca e poi tagliare tutto a cubetti più o meno delle stesse dimensioni.

005.jpg 006.jpg 007.jpg

008.jpg 009.jpg

Se non si procede subito alla cottura, aggiungerle via via che le si taglia a una ciotola d'acqua fredda appena acidulata con del limone.

010.jpg 011.jpg

Preriscaldare il forno a 200° C.

Foderare una teglia di carta forno.

Portare a ebollizione una pentola d'acqua, salarla appena e scottare le verdure, a seconda delle dimensioni, dai tre ai cinque minuti.

Scolarle subito e farle sgocciolare bene...

012.jpg 013.jpg 018.jpg

019.jpg 020.jpg

... e poi condirle con olio EVO, paprika, sale, pepe nero macinato al momento e rosmarino tritato fine (se piace il piccante, un'idea di peperoncino io la metterei).

014.jpg 016.jpg 017.jpg

021.jpg 022.jpg 023.jpg

Disporle ben vicine, in un solo strato, nella teglia e infornare (forno statico, 200° C) per una trentina di minuti.

024.jpg 025.jpg 026.jpg

027.jpg

Trascorso questo tempo saranno pronte, croccanti e saporite!

Servirle ben calde, direttamente dalla teglia.

028.jpg 029.jpg 030.jpg

031.jpg 032.jpg

Buon appetito.

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<