Stampa
Print Friendly, PDF & Email

L'aglio, pelarlo senza problemi

L'aglio, come pelarlo

Pelare l'aglio è sempre una cosa scocciante, almeno per me.

Ma, quando serve che lo sia, spellarlo bisogna!

Da molti anni ho trovato però una soluzione molto semplice, veloce e decisamente economica, di quelle della serie:
MA COME HO FATTO A NON PENSARCI PRIMA?!?

Basta, pensate un po', una vecchia camera d'aria da bicicletta oramai da gettare. Ecco come fare.

Per prima cosa serve ovviamente una vecchia camera d'aria, di solito nel ripostiglio degli attrezzi ce n'è sempre una che, dopo l'ennesima foratura, è rimasta oramai senza speranza.

001.jpg 002.jpg

Ingredienti:

vecchia camera d’aria da bicicletta pz 1

Preparazione:

Annunci Google

<

Con un paio di forbicioni si ricava una o più sezioni di circa una ventina di centimetri; si lava bene e si asciuga.

003.jpg 004.jpg 005.jpg

Si prendono gli spicchi d'aglio e il cilindretto di gomma...

006.jpg 007.jpg 008.jpg

... si inseriscono alcuni spicchi nel tubo e si comincia rotolarlo, tenendolo premuto bene con le mani, come se si usasse un piccolo mattarello.

009.jpg 010.jpg 011.jpg

012.jpg 013.jpg

Bastano pochi secondi: basta inclinare il tubo e lasciare uscire l'aglio; gli spicchi verranno fuori perfettamenti separati dalla buccia.

014.jpg 015.jpg 016.jpg

017.jpg 018.jpg

L'aglio è servito!

019.jpg 020.jpg

SUGGERIMENTI E NOTE:

Annunci Google

<